La diastasi dei retti spiegata a mia figlia

Diastasi dei retti: un video per spiegare cos’è.

La diastasi dei retti continua ad essere poco conosciuta in Italia: non solo, colpevolmente, dai Medici, ma anche, spesso, dalle stesse pazienti, che si trovano a convivere con i suoi sintomi senza sapere a cosa siano dovuti e convinte che siano una pesante eredità dei loro parti con la quale non possono far altro che convivere.

Questo video è per voi, ragazze; e per voi, cari Colleghi distratti. Ho ripreso i dati di una recente relazione da me fatta alla Società Italiana di Chirurgia, condendoli con spiegazioni in un linguaggio chiaro, così chiaro che lo capirebbe anche mia figlia; con una buona musica di sottofondo; e con spezzoni dei momenti più interessanti dell’intervento che io faccio, la Riparazione Endoscopica Pre-Aponeurotica, R.E.P.A.: l’intervento mininvasivo, quello con tre buchini che non ti lascia cicatrici da fianco a fianco e ti fa tornare a casa il giorno dopo. Altro che addominoplastica.

E per chi mi chiede quali siano i risultati estetici… Beh, io dico sempre che non sono un chirurgo estetico, ma un chirurgo di parete: quel che mi interessa sono i risultati funzionali. Però oggi una paziente felicissima mi ha mandato delle foto, che per motivi di privacy non pubblico, raccontandomi di essere riuscita a mettere una gonna che non poteva più utilizzare da anni. Mattoncino su mattoncino, stiamo costruendo una nuova realtà per le pazienti con diastasi dei retti!

Per ogni informzione, scrivetemi all’indirizzo info@cuccomarinomd.com o telefonate allo 0110438161; oppure, se siete già convinte, prenotate una visita attraverso la mia agenda online.

Un bacio a tutte!

 

La diastasi dei retti spiegata a mia figlia

 

Dr. Salvatore Cuccomarino
Cuccomarino, MD
Corso Galileo Ferraris 3
Chivasso,TO
10034
IT
Telefono 0110438161

About Cuccomarino, MD

Cuccomarino, MD - Chirurgia generale e laparoscopica, laparoscopia avanzata, coloproctologia, chirurgia delle ernie e dei laparoceli, chirurgia del colon

3 commenti

  1. Ho 61 anni nel 2014 mi sono sottoposta ad un intervento (prolasso rettale dopo ho incominciato ad aver problemi di incontinenza d’urgenza e addome gonfio e meteorismo se è possibile risolvere questo mio disagio provocato da questo intervento grazie

  2. Cecilia Borrani

    Buonasera sono una donna di 46 anni che dopo 2 gravidanze si ritrova ad avere una diastasi addominale e tutti i disturbi ad essa legati….Per ora non ho ernie ( almeno credo, visto che non ho mai fatto un’ ecografia). Avendo però una scoliosi ad S, al limite dal dover essere operata, che è stata bloccata con busto ortopedico, mi hanno sempre consigliato di fare molti addominali per sopperire ai problemi causati dalla mia scoliosi. Ma come posso ora allenare i miei addominali? La mia invalidità civile riconosciuta potrebbe giustificare un addominoplastica in endoscopia a carico del SSN? Ringrazio e saluto
    cordialmente

    • Buongiorno. I comuni esercizi di rinforzo dei muscoli addominali tendono, in linea di massima, a peggiorare la diastasi. Dovrebbe, semmai, farsi seguire da un fisioterapista con cicli di ginnastica ipopressiva che, comunque, non fanno guarire la diastasi.
      Per l’intervento in SSN, bisognerebbe valutarlo ambulatorialmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.