Tossina botulinica e ragade anale

La tossina botulinica e la ragade anale

tossina botulinica, ragade anale, BOTOX Il nostro nuovo videoclip è dedicato al trattamento della ragade anale con tossina botulinica.
Il BoTox è usato da un alcuni decenni nel trattamento non chirurgico, ambulatoriale, della ragade anale. L’efficacia è realmente elevata, e gli effetti collaterali sono trascurabili, tanto da poter dire che con il BoTox è possibile, in termini effettivi, realizzare una sfinterotomia chimica paragonabile alla sfinterotomia chirurgica, la quale al momento rappresenta il gold  standard nel trattamento della ragade anale,ma può avere delle complicanze postchirurgiche, come l’incontinenza, che con il BoTox non si osservano.

Tossina botulinica: non nel pubblico

È opportuno tuttavia ricordare che l’uso del BoTox per il trattamento della ragade anale è off label, e pertanto non viene adottato nelle strutture afferenti alla sanità pubblica.

Il nostro video sul trattamento con tossina botulinica della rade anale

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=lXrv6tg1PEg?version=3&rel=1&fs=1&autohide=2&showsearch=0&showinfo=1&iv_load_policy=1&wmode=transparent&w=672&h=408]

Source: Coloproctologiatorino

About Dr. Salvatore Cuccomarino

Salvatore Cuccomarino, chirurgo, chirurgia, proctologia, ernia inguinale, laparoscopia

2 commenti

  1. Buonasera
    Ho un problema grave di ragade anale, sto male da quasi 2 mesi e il dolore non passa anzi sembra peggiorare.
    Sto seguendo una dieta di verdure e frutta .
    È un periodo di forte stress quindi immagino che sia questa la causa della tensione .
    Il fatto è che non so più come fare , tutti i giorni oramai da due mesi sto male per più di mezza giornata dopo ll’evacuazione assumendo antidolorifici che però servono poco .
    Ho letto della terapia con il botox e vorrei ricevere maggiori informazioni grazie

    • Gentile Barbara, buonasera. Il razionale dell’uso della tossina botulinica nella terapia della ragade anale è lo stesso del suo uso in medicina estetica: il BoTox paralizza le fibre muscolari, che si rilassano. In medicina estetica, ciò conduce ad un appianamento delle rughe, mentre nel caso della ragade il risultato è una decontrazione delle fibre del muscolo sfintere interno dell’ano: come conseguenza, il flusso sanguigno nella zona della ferita aumenta notevolmente, e la ragade cicatrizza e guarisce.
      È necessario, però, precisare alcune cose. La prima è che il BoTox non è una terapia di primo livello della ragade anale, cioè non è corretto indicarla come terapia d’attacco: esistono altri farmaci, come la nitroglicerina, che sono molto efficaci per la ragade, conducendo a guarigione in un’elevata percentuale di casi. La seconda è che l’uso della tossina botulinica nel trattamento della ragade anale è off label, il che ha come conseguenza il fatto che il trattamento può essere eseguito solo privatamente. Inoltre, come in tutte la terapia, esiste una percentuale di non responders, per cui il risultato è molto probabile ma non garantito: fatto da tenere in conto dato che il costo della terapia non è sicuramente contenuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.